ISSN 2612-2553

Riconosciuta dall’ANVUR come rivista scientifica per le aree 08 (Architettura) e 10 (Scienze storico-artistiche)

RECENSIONI

Emanuele Luzzati al Maggio Musicale Fiorentino

La particolarità di questo catalogo, come osserva Sergio Noberini (Presidente Lele Luzzati Foundation), è che costituisce oggi una notevole “raccolta di esempi e modelli” che possono essere intelligentemente usati “con finalità didattiche, tanto per esperti, come per neofiti”: un patrimonio unico che permette di divulgare “metodi e soluzioni”, di tramandare una pratica fondata sul confronto tra l’autore e gli altri artefici dello spettacolo, tutti coloro che collaborano alla magia del teatro, i registi, i compositori, senza escludere il prezioso contributo della letteratura teatrale e della musica.

leggi tutto

Mario Sironi. Sintesi e grandiosità

La mostra Mario Sironi. Sintesi e grandiosità è concepita intorno a un solido punto di forza: si concentra sui cicli monumentali che Sironi ha approntato per Milano, ma non solo. Come affermato da una delle curatrici, Anna Maria Montaldo, l’intento è quello di “mettere in luce la diffusa presenza dell’opera di Sironi all’interno del tessuto urbano di Milano e del suo territorio”. Una scelta volta, quindi, anche alla valorizzazione del contesto.

leggi tutto

La vetrata artistica a Firenze dal Trecento al Novecento

Nel corso degli scorsi decenni, i libri dedicati alle vetrate italiane sono stati incentrati per lo più sulla vetrata medievale e rinascimentale. Il volume di Silvia Ciappi e Lucia Mannini, invece, dà una mappatura della vetrata fiorentina nella continuità del tempo; parte dal Medioevo, attraversa il Rinascimento ma analizza come l’Ottocento, tempo dei restauri sistematici delle vetrate antiche e delle prime sperimentazioni con tecniche e approcci stilistici eclettici…

leggi tutto

Klimt. La Secessione e l’Italia

Klimt. La Secessione e l’Italia è stata una tra le mostre di successo dell’inverno 2021/2022. Nata dalla collaborazione tra il Comune di Roma Capitale, la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, il Belvedere Museum di Vienna e in cooperazione con la Klimt Foundation di Vienna, la mostra è stata curata da Franz Smola, curatore del Belvedere, da Maria Vittoria Marini Clarelli, all’epoca Sovrintendente Capitolina ai Beni Culturali e da Sandra Tretter, vicedirettore della Klimt Foundation.

leggi tutto

Tra Munari e Rodari: il mondo verde di Emilio Ambasz

Scorrendo la rassegna delle opere di Emilio Ambasz, architetto argentino, di formazione statunitense e di vocazione nomade, premiatissimo, stimato, studiato, a cui nel 2021 è stato intitolato nientemeno che un istituto di ricerca ospitato dal MoMA e dedicato allo studio per una nuova architettura, viene da chiedersi come mai non compaia nelle costellazioni in cui brillano le archistar.

leggi tutto

Aldo Rossi. Design 1960-1997

Si entra nell’universo poetico di Aldo Rossi attraversando un’infilata di stanze allestite dall’architetto Morris Adjmi, già collaboratore e associato di Rossi a New York, al cui interno vengono esposti più di 300 pezzi, accanto ai disegni e studi realizzati dal 1960 al 1997. La selezione esposta include arredi e oggetti d’uso quotidiano…

leggi tutto

Omaggio ad Antonia Campi, designer

“Omaggio ad Antonia Campi” al MUDI aggiunge un altro tassello all’operazione di rilancio della manifattura di Capodimonte intrapresa dalla dirigenza scolastica dell’istituto. Inaugurata con una tavola rotonda il 12 novembre 2021, proprio nel centenario della nascita della Campi, questa è la mostra di alcuni suoi progetti, mai entrati in produzione…

leggi tutto

Anty Pansera 494. Bauhaus al femminile

Un libro di ricerca, prima di tutto. Fedele alla sua formazione da storica, Anty Pansera costruisce con 494. Bauhaus al femminile (Nomos Edizioni, 2021) una mappatura dell’universo femminile all’interno della scuola tedesca, fondata soprattutto su una bibliografia esaustiva e su una prospettiva che guarda alla storia delle esposizioni…

leggi tutto

O-Luce di Giuseppe Ostuni, un catalogo ragionato

Ricostruire la storia ed il catalogo di produzione della storica ditta O-Luce, una delle aziende protagoniste tra le molte nate o comunque sviluppatesi a partire dall’immediato dopoguerra, rappresenta non solo un importante tassello mancante della storia dell’illuminazione italiana ma soprattutto estende i confini della conoscenza sulla corrispondente imprenditorialità milanese…

leggi tutto

Storie dal ‘900 – ciclo di conferenze 2021

Carlo Ludovico Ragghianti, nato a Lucca nel 1910 e morto a Firenze nel 1987, è stato intellettuale capace di affrontare i più diversi ambiti dell’arte, divenendo protagonista di primo piano della critica d’arte del Novecento. Raccogliendone l’eredità, la fondazione che porta il suo nome e quello della moglie Licia Collobi, tra i vari progetti…

leggi tutto
Privacy Policy • Cookie Policy

CERAMICA E ARTI DECORATIVE DEL NOVECENTO - © COPYRIGHT 2018
Edizioni Zerotre - Artifices SRLS - P.IVA: 04429100235 - REA: vr-419537
Registrazione al Tribunale di Milano n. 221 del 25/07/2018