ISSN 2612-2553

RICONOSCIUTA DALL'ANVUR COME RIVISTA SCIENTIFICA PER LE AREE 08 (ARCHITETTURA) E 10 (SCIENZE STORICO-ARTISTICHE)

CON IL PATROCINIO DI

Sistema Museale di Ateneo
Museo Internazionale Design Ceramico
Museo della Ceramica di Mondovì
Wolfsoniana
Museo Diffuso Albisola
Archivio Crispolti
Istituto di Storia dell’Arte Fondazione Giorgio Cini
Museo Internazionale Design Ceramico
Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza
Fondazione Ragghianti
Museo Internazionale Design Ceramico
Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza
Wolfsoniana
Istituto di Storia dell’Arte Fondazione Giorgio Cini
Museo Internazionale Design Ceramico
Archivio Crispolti
Sistema Museale di Ateneo
Museo Diffuso Albisola
Fondazione Ragghianti
Museo della Ceramica di Mondovì

Ceramica e Arti Decorative del Novecento

La rivista, con cadenza semestrale, si propone di raccogliere saggi, contributi e recensioni sui temi delle arti decorative/applicate/industriali del Novecento con l’obbiettivo di riunire e rendere confrontabili ricerche provenienti da diversi ambiti scientifici e sollecitare sovrapposizioni e contaminazioni di approccio per il racconto e l’interpretazione del rapporto tra cultura del progetto e produzione nelle sue diverse accezioni di artigianato e industria e delle relazioni che intessono con lo spazio, la ricerca formale e visiva, la comunicazione, la ricezione e fortuna critica, i quadri economici e sociali, le fortune espositive, critiche e di mercato. In questo senso la ceramica evocata dal titolo rappresenta la metafora di un materiale “fossile guida” che ha attraversato tutte le fasi della cultura creativa e produttiva umana e che è rintracciabile in ambiti diversi, dal capodopera al manufatto, dal materiale che si piega all’arte all’oggetto quotidiano e che dunque ben rappresenta, metaforicamente, l’andamento diacronico per quanto non lineare del rapporto tra qualità formale e modalità di utilizzo. Gli articoli pubblicati, risultati di call periodiche e processi di double-blind peer review (vedi comitato scientifico), indagheranno autori, famiglie di oggetti, utilizzi di tecniche, collezioni private e pubbliche con lo scopo di riportare le arti decorative nell’alveo di un più complesso sistema di lettura storico-scientifica, costruire e ri-costruire connessioni e relazioni tra i diversi campi disciplinari e sottrarle, in sintesi, alla categoria del divertissement e dell’analisi puntuale per restituirle al ruolo di campo di sperimentazione di modificazioni e innovazioni formali, di gusto e d’uso. A questo scopo, il comitato scientifico è composto da storici dell’arte, dell’architettura, del design, delle arti decorative e da specialisti di ceramica, vetro, che condividono la visione inclusiva che intendono arricchire e perfezionare. La rivista utilizza un sistema software proprietario per gestire efficacemente il processo di revisione, dalla sottomissione dell’articolo fino alla preparazione della bozza finale da parte del grafico, con l’obiettivo di ridurre al minimo i tempi richiesti per la pubblicazione. Le recensioni, appena accettate, verranno pubblicate anche nel sito, per permetterne una diffusione rapida.

Ceramica e Arti Decorative del Novecento 13

Ceramica e Arti Decorative del ‘900 | Numero XIII

Il XIII volume di CAD900, interamente dedicato al tema del rivestimento e stampa nel design e nelle arti decorative, è inaugurato da due approfondimenti dedicati alla decorazione delle superfici applicate all’arredo. Nel primo saggio (Fornasetti Milano – Made in Italy. Dal mobile d’eccezione alla produzione in serie) Andrea Delle Case indaga in chiave evolutiva la figura di Piero Fornasetti e la sua “invenzione” nella decorazione del mobile. Fiorella Bulegato e Marco Scotti (“La pelle degli oggetti” Ricerche di Ettore Sottsass sul laminato plastico) dedicano il loro studio...

Ceramica e Arti Decorative del Novecento 12

Ceramica e Arti Decorative del ‘900 | Numero XII

L’editoriale di Valerio Terraroli interviene sullo stato dell’arte dell’insegnamento della storia delle arti decorative nelle università italiane e sulla mancanza di un museo nazionale delle arti decorative. Nel saggio Arredi di carta: i disegni per mobili della manifattura Lenci, Stefania Cretella considera la produzione di mobili per camere di bambini e decorazioni per l’arredamento, analizzando le invenzioni di Chessa, Sturani e Porcheddu attraverso un corpus di disegni e di progetti tecnici conservati presso una collezione privata...

Ceramica e Arti Decorative del Novecento 11

Ceramica e Arti Decorative del ‘900 | Numero XI

L’editoriale di Matteo Fochessati è dedicato al curatore della Wolfsoniana di Genova Gianni Franzone recentemente scomparso. Matteo ci accompagna attraverso le numerose mostre curate da Franzone, tutte pienamente coerenti con la politica culturale della Wolfsoniana, fino all’ultima dedicata all’acquisizione della ricchissima collezione Tacchini.
L’ampio saggio di Irene de Guttry descrive l’opera di Hans Stoltenberg Lerche, grandissimo innovatore delle arti decorative e della scultura nel primo Novecento, al quale si devono ceramiche bellissime e l’invenzione della moderna arte del vetro...

Ceramica e Arti Decorative del Novecento 13

Ceramica e Arti Decorative del ‘900 | Numero XIII

Il XIII volume di CAD900, interamente dedicato al tema del rivestimento e stampa nel design e nelle arti decorative, è inaugurato da due approfondimenti dedicati alla decorazione delle superfici applicate all’arredo. Nel primo saggio (Fornasetti Milano – Made in Italy. Dal mobile d’eccezione alla produzione in serie) Andrea Delle Case indaga in chiave evolutiva la figura di Piero Fornasetti e la sua “invenzione” nella decorazione del mobile. Fiorella Bulegato e Marco Scotti (“La pelle degli oggetti” Ricerche di Ettore Sottsass sul laminato plastico) dedicano il loro studio...

Ceramica e Arti Decorative del Novecento 12

Ceramica e Arti Decorative del ‘900 | Numero XII

L’editoriale di Valerio Terraroli interviene sullo stato dell’arte dell’insegnamento della storia delle arti decorative nelle università italiane e sulla mancanza di un museo nazionale delle arti decorative. Nel saggio Arredi di carta: i disegni per mobili della manifattura Lenci, Stefania Cretella considera la produzione di mobili per camere di bambini e decorazioni per l’arredamento, analizzando le invenzioni di Chessa, Sturani e Porcheddu attraverso un corpus di disegni e di progetti tecnici conservati presso una collezione privata...

Ceramica e Arti Decorative del Novecento 11

Ceramica e Arti Decorative del ‘900 | Numero XI

L’editoriale di Matteo Fochessati è dedicato al curatore della Wolfsoniana di Genova Gianni Franzone recentemente scomparso. Matteo ci accompagna attraverso le numerose mostre curate da Franzone, tutte pienamente coerenti con la politica culturale della Wolfsoniana, fino all’ultima dedicata all’acquisizione della ricchissima collezione Tacchini.
L’ampio saggio di Irene de Guttry descrive l’opera di Hans Stoltenberg Lerche, grandissimo innovatore delle arti decorative e della scultura nel primo Novecento, al quale si devono ceramiche bellissime e l’invenzione della moderna arte del vetro...

Ceramica e Arti Decorative del ‘900 | Numero XIII

Il XIII volume di CAD900, interamente dedicato al tema del rivestimento e stampa nel design e nelle arti decorative, è inaugurato da due approfondimenti dedicati alla decorazione delle superfici applicate all’arredo. Nel primo saggio (Fornasetti Milano – Made in Italy. Dal mobile d’eccezione alla produzione in serie) Andrea Delle Case indaga in chiave evolutiva la figura di Piero Fornasetti e la sua “invenzione” nella decorazione del mobile. Fiorella Bulegato e Marco Scotti (“La pelle degli oggetti” Ricerche di Ettore Sottsass sul laminato plastico) dedicano il loro studio...

Ceramica e Arti Decorative del Novecento 13

Ceramica e Arti Decorative del ‘900 | Numero XII

L’editoriale di Valerio Terraroli interviene sullo stato dell’arte dell’insegnamento della storia delle arti decorative nelle università italiane e sulla mancanza di un museo nazionale delle arti decorative. Nel saggio Arredi di carta: i disegni per mobili della manifattura Lenci, Stefania Cretella considera la produzione di mobili per camere di bambini e decorazioni per l’arredamento, analizzando le invenzioni di Chessa, Sturani e Porcheddu attraverso un corpus di disegni e di progetti tecnici conservati presso una collezione privata...

Ceramica e Arti Decorative del Novecento 12

Ceramica e Arti Decorative del ‘900 | Numero XI

L’editoriale di Matteo Fochessati è dedicato al curatore della Wolfsoniana di Genova Gianni Franzone recentemente scomparso. Matteo ci accompagna attraverso le numerose mostre curate da Franzone, tutte pienamente coerenti con la politica culturale della Wolfsoniana, fino all’ultima dedicata all’acquisizione della ricchissima collezione Tacchini.
L’ampio saggio di Irene de Guttry descrive l’opera di Hans Stoltenberg Lerche, grandissimo innovatore delle arti decorative e della scultura nel primo Novecento, al quale si devono ceramiche bellissime e l’invenzione della moderna arte del vetro...

Ceramica e Arti Decorative del Novecento 11

Ultime Recensioni

Una collezione inedita di Ettore Sottsass e gli esordi di Cleto Munari

La scoperta sul mercato antiquario di un vaso con coperchio e di un vassoio in peltro punzonati con la firma Ettore Sottsass 17 ha stimolato le indagini sulle origini dell’attività di Cleto Munari. Il protagonista del design del gioiello e dell’argenteria d’autore del ‘900, che si è raccontato in una lunga intervista, ha infatti iniziato la sua carriera grazie ad un metallo dalle antiche origini ma di modesto valore economico.

Il Walhalla del design. 50 anni de I MAESTRI Cassina

[...] Un’avventura progettuale, produttiva e commerciale iniziata nel 1963 e ancora in corso e celebrata in occasione della Design Week milanese del 2023 con una mostra tutta in rosso curata da Patricia Urquiola, direttrice artistica dell’azienda, e un ponderoso volume che ricostruisce la vicenda e prova a fare un bilancio affidato a contributi prestigiosi...

LAM ET LES MAGICIENS DE LA MER

Lam et les Magicians de la Mer non è solamente un’esposizione di opere d’arte ma la ricostruzione puntuale di una stagione artistica indimenticabile attraverso documenti, fotografie e ricordi di chi ha vissuto quell’epoca in prima persona. Un progetto che ha contribuito a rilanciare e approfondire lo studio critico delle ceramiche di Wifredo Lam e a testimoniare, ancora una volta, il ruolo di Albisola come culla di memorie di notevole interesse storico-artistico.

Gio Ponti, Ugo Ojetti e l’oro bianco al Poldi Pezzoli

La mostra “Oro Bianco. Tre secoli di porcellane Ginori”, aperta dal 25 ottobre 2023 al 19 febbraio 2024, curata da Rita Balleri, Federica Manoli e Oliva Rucellai, ripercorre la storia della manifattura fondata nel 1737 dal marchese Carlo Ginori a Doccia, alle porte di Firenze. Attraverso una selezione, piccola, ma straordinaria, di pezzi provenienti dal museo di Doccia e da altre importanti collezioni...

Fausto Melotti. La ceramica

[...] La mostra che si è tenuta presso le sale della Fondazione Ragghianti mirava pertanto a mettere in luce quest’aspetto poco noto della produzione di Fausto Melotti. C’è da segnalare fin da subito il carattere esaustivo della rassegna, reso possibile grazie alla collaborazione al progetto della Fondazione Melotti e del Museo Internazionale della Ceramica di Faenza, che hanno concesso opere fondamentali per la comprensione di quest’esperienza.

Notizie ed Eventi

Contattaci

 

Per qualsiasi richiesta di informazioni puoi contattarci utilizzando questo modulo.
Ti risponderemo nel più breve tempo possibile!

5 + 10 =

DIRETTORE RESPONSABILE

ALI FILIPPINI

 

CON IL PATROCINIO DI

Museo Internazionale Design Ceramico
Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza
Wolfsoniana
Istituto di Storia dell’Arte Fondazione Giorgio Cini
Museo Internazionale Design Ceramico
Archivio Crispolti
Sistema Museale di Ateneo
Museo Diffuso Albisola
Fondazione Ragghianti
Museo della Ceramica di Mondovì
Privacy Policy • Cookie Policy

CERAMICA E ARTI DECORATIVE DEL NOVECENTO - © COPYRIGHT 2018
Edizioni Zerotre - Artifices SRLS - P.IVA: 04429100235 - REA: vr-419537
Registrazione al Tribunale di Milano n. 221 del 25/07/2018

Resta aggiornato sulle novità!

Iscrivendoti alla nostra newsletter ti terremo aggiornato sulle novità più importanti e le prossime pubblicazioni!

La tua iscrizione è andata a buon fine!